2013

lighthouses

Latina (IT)
winner

L'edificio si presenta come l'unione di quindici volumi sovrapposti e slittati fra loro, supportati da una spina dorsale longitudinale: 15 appartamenti in totale, suddivisi in 3 tipologie per adattarsi ad esigenze abitative diverse.

Il volume longitudinale in acciaio sul lato nord ospita le risalite e i percorsi di distribuzione e funge da filtro visivo tra il nuovo edificio e le costruzioni esistenti.

La composizione dei volumi crea un gioco di pieni e vuoti che alleggerisce l'edificio verso l'alto e crea vibrazioni nei prospetti. La pelle esterna è rivestita in modo uniforme, con pannelli dalla tonalità chiara, in modo da sottolineare la complessità volumetrica. L'immagine che si propone è quella di un castello di cubi bianchi da cui deborda la vegetazione.

Ogni parte dell'edificio è pensata in termini di ecosostenibilità, dalla distribuzione delle piante alle scelte impiantistiche e dei materiali.

La struttura portante è realizzata in pannelli di legno massiccio multistrato a strati incrociati (X-LAM). Ogni singolo modulo abitativo ha una struttura indipendente, formata da pareti e solai pretagliati che includono i vuoti di porte e finestre. Le 15 "scatole di legno" costituiscono una struttura leggera costituita da un materiale di origine naturale e facilmente riciclabile.